Ricerca offerte e hotel in Italia
Mappa
Condividi:

Reggia di Venaria Reale

Home > Reggia di Venaria Reale

La reggia di Venaria Reale fa parte delle residenze Sabaude in Piemonte, ed è una delle più grandi per la sua dimensione.
Fu realizzata per opera di Amedeo di Castellamonte, tra il 1658 e il 1679, su commissione del duca Carlo Emanuele II, come base per le battute di caccia.
La sua superficie arriva a 80.000 metri quadrati, include il parco e il borgo storico di Venaria.
Nelle vicinanze della reggia si estendono dei boschi, detti del Gran Paese, ricchi di selvaggina.
Il complesso è veramente grande, l’entrata principale ti porta nella corte d’onore. La facciata è in intonaco con cornucopie conchiglie e frutti si presenta come “sfregiata” da una cesura di mattoni a vista, separando così la parte seicentesca da quella settecentesca. La parte sinistra della stessa testimonia l’intervento dell’architetto Michelangelo Garove, che realizzò le due torrioni detti alla “Mansart”.
Il complesso contiene anche uno splendido giardino all’italiana diviso in tre terrazze collegate con scalinate e architetture alla fontana dell’Ercole, al teatro ad emiciclo e i parterres.
Un altro grande architetto che intervenne per la ricostruzione del complesso fu Juvarra, che parallelamente costruì anche la Chiesa di Sant’ Uberto, patrono dei cacciatori.

All’interno della Reggia troviamo conservato uno splendido modello in scala della Caserma dell’Esercito sabaudo del XIX secolo, costruito con gli stessi materiali da Carlo Costantini.

Continua a leggere...
strutture vicine presenti su ItaliaABC
hotel
appartamenti
camping
ristoranti
agriturismi
Clicca qui per filtrare i risultati
Scegli una o più opzioni e premi "Filtra i risultati di ricerca"
Filtra i risultati
hotel vicino a Reggia di Venaria Reale
La tua lista contiene 0/5 hotels