Ricerca offerte e hotel in Italia
Mappa
Condividi:

Sacra di San Michele

Home > Sacra di San Michele

La Sacra di San Michele è il monumento simbolo della Regione Piemonte.
Si presume che la sua costrizione risalga sotto il pontificato di Papa Silvestro II. Alcuni studiosi invece fanno risalire l’origine vera e propria della costruzione al tempo in cui visse Giovanni Vincenzo, in quanto le nicchie, gli archetti e le colonnine richiamano l’architettura bizantina.
Questo tra la fine del X secolo e l’inizio dell’XI secolo.
Successivamente l’abbazia fu affidata ai Benedettini, e lo svilupparono progressivamente, dando protezioni e asilo ai pellegrini.
Oggi, il Monastero Nuovo è in rovina, rimangono solo dei ruderi affacciati sulla Valle di Susa, la torre della Bell’Alda, oggetto di una suggestiva leggenda.

Elemento importante e molto particolare è il fatto che siamo di fronte ad una chiesa in cui gli elementi costitutivi fondamentali sono rovesciati. Mentre in tutte le chiese la facciata è sempre posta frontalmente rispetto alle absidi localizzate dietro l’altare maggiore, al contrario, la facciata della Sacra si trova nel piano posto sotto il pavimento che costituisce la volta dello Scalone dei Monti.
Quindi, la curiosità è, che la facciata è sotto l’altare maggiore, sovrastata dalle absidi con la Loggia dei Viretti ed è visibile dalla parte del monte rivolta verso la pianura Padana.

Continua a leggere...
strutture vicine presenti su ItaliaABC
hotel
appartamenti
camping
ristoranti
agriturismi
Clicca qui per filtrare i risultati
Scegli una o più opzioni e premi "Filtra i risultati di ricerca"
Filtra i risultati
hotel vicino a Sacra di San Michele
La tua lista contiene 0/5 hotels